Perché fare una vacanza di mare in Versilia

48
Versilia

Quando si parla di mare sono due le situazioni che vengono alla mente: spiagge deserte e naturali oppure stabilimenti balneari con il massimo della comodità. Questo perché non tutti abbiamo lo stesso modo di intendere una vacanza di mare e le esigenze di ognuno cambiano, in particolare quando si viaggia con famiglia e figli piccoli al seguito. Per coloro che preferisco una vacanza al mare all’insegna del relax e della comodità di sicuro la costa versiliese, in Toscana, è una delle migliori soluzioni. Scopriamo quali sono gli aspetti positivi e le città dove poter passare alcuni giorni di vacanza.

Gli stabilimenti balneari

La costa versiliese è dominata dalla presenza di stabilimenti balneari che riducono la presenza di spiagge libere. Se questo per gli amanti della natura e della spiaggia selvaggia non è l’habitat ideale offre però una servizi di servizi dal grande valore aggiunto. In primo luogo tutti gli stabilimenti balneari sono dotati di parcheggio interno gratuito dove poter arrivare con la macchina a pochi passi dalla spiaggia.

Certo l’afflusso di turisti nei mesi estivi è sempre piuttosto consistente e per questo motivo il parcheggio si dovrà “conquistare” arrivando entro metà mattinata. Ma la comodità di arrivare a pochi passi dall’ombrellone è innegabile. A questo si aggiunge che la grande maggioranza degli stabilimenti dispongono di bar e ristorante che consentono di prendersi una pausa dalla tintarella o pranzare senza abbandonare la spiaggia.

È perfetto per coloro che non vogliono perdere nemmeno un minuto della loro vacanza (come giusto che sia). A questo si aggiungono, infine, servizi come piscina e luoghi per bambini che sono perfetti per chi viaggia in famiglia. Insomma gli stabilimenti balneari sono uno dei punti di forza di una vacanza al mare in Versilia.

E le spiagge private?

Come anticipato poco sopra sono fortemente limitate ma in ogni caso presenti. Piccole aree dedicate a spiaggia libera sono previste nei diversi comuni versiliesi tra gli stabilimenti balneari. Si tratta, però, di piccole aree che spesso sono fortemente affollate considerando l’afflusso di turisti e le dimensioni fortemente ridotte.

Aree molto più vaste di spiaggia libera sono comunque presenti in due aree specifiche della costa. La prima, che è di gran lunga consigliata, è quella che va da Torre del Lago a Viareggio in corrispondenza del famoso Parco di Migliarino e San Rossore.

Qua si trovano diversi chilometri di spiaggia libera con pineta e dune alle spalle, oltre che con un mare che è tra i migliori di tutta la costa. Per chi ama la spiaggia selvaggia è questo il posto perfetto, in particolare la famosa spiaggia della Lecciona. Altra area piuttosto estesa di spiaggia libera è tra Forte dei Marmi (lato nord) e Ronchi. Qua si trova una spiaggia libera protetta dal WWF con le tradizionali dune e molti servizi collegati.

Le città versiliesi per una vacanza

La scelta tra le diverse città sulla costa deve essere fatta in base a cosa si vuole da una vacanza. Viareggio è la città più grande (quasi 70.000 residenti cui si aggiungono i turisti) e offre tantissimi servizi mentre Forte dei Marmi è quella del turismo di elite con boutique di lusso, bar, ristoranti e locali alla moda.

Ottime soluzioni per il relax sono Marina di Pietrasanta e Lido di Camaiore. Nello specifico il consiglio può andare su Tonfano una frazione di Marina Pietrasanta che non è conosciuta da tutti. Il relax è massimo, con gli stabilimenti balneari a pochi passi dal piccolo centro pedonale cittadino e tutti i servizi necessari per vivere al meglio la propria vacanza al mare.