Cosa vedere a Tenerife

Cosa fare in quest'isola stupenda anche se decidi di fare una vacanza di una settimana o di 3 giorni: ad agosto o in qualsiasi periodo dell'anno Tenerife offre molte occasioni di divertimento.

209
Cosa vedere a Tenerife

Cosa vedere a Tenerife? Situata a circa 100 chilometri a ovest del Marocco, l’isola Santa Cruz di Tenerife beneficia di un clima caldo e soleggiato tutto l’anno. I forti alisei al largo dell’Atlantico ne fanno un posto di livello mondiale per il surf e il windsurf, mentre il vulcano (dormiente) al suo centro, il monte Teide, offre uno dei paesaggi più diversi al mondo.

Inizia la tua giornata rilassandoti su una spiaggia tropicale oppure fai un’escursione verso un villaggio collinare nascosto e assapora la prelibatezza locale ‘papas arrugadas’ (‘patate rugose’). Magari goditi le viste mozzafiato mentre fai parapendio al largo di una montagna innevata oppure esplora la costa in kayak e fai un tuffo con le tartarughe. Finisci di sorseggiare un cocktail sulla sabbia prima di ballare tutta la notte nei locali o in un bar latino.

Ti stai ancora chiedendo cosa fare a Tenerife in una settimana o in 3 giorni? Dai un’occhiata qui sotto. Per aiutarti a navigare in quest’isola incantevole, abbiamo compilato un elenco completo del meglio di Tenerife. Ora tutto ciò che devi fare è arrivarci e trovare un posto dove stare.

Cosa visitare a Tenerife

Monte Teide
Monte Teide

A quasi 4.000 metri, il Monte Teide è la vetta più alta della Spagna e il terzo vulcano più alto del mondo. I suoi tre punti panoramici offrono una fantastica vista di Tenerife e delle isole vicine. Se riesci a tirarti fuori dal letto in tempo, ti consigliamo di salire lassù all’alba per assistere allo spettacolo surreale dell’ombra della montagna che si estende su tutta l’isola.

Brutto tempo? Cosa fare a Tenerife quando piove? Nei giorni nebbiosi il ‘mare di nuvole’ sotto di te è altrettanto maestoso e vale ancora la pena di visitarlo. Puoi fare passeggiate guidate fino alla vetta (che impiegano circa 6 ore e non sono per i deboli di cuore) o prendere una funivia (27 euro per adulti, 13,50 euro per bambini). Se hai voglia di visitare la bocca del vulcano, dovrai richiedere un permesso in anticipo all’ufficio del parco nazionale di Orotava.

Per l’ultima escursione a Tenerife, vai al Parco Nazionale del Teide, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e il parco nazionale più visitato d’Europa. Dalle lussureggianti foreste delle pianure laviche di La Esperanza alle formazioni lunari di roccia vulcanica come le Roques de García, è uno dei luoghi più bio-diversificati del mondo. Le attività proposte sono varie come il paesaggio e comprendono escursioni a piedi, safari in jeep privati, viaggi notturni con osservazione delle stelle e visite alle cantine.

Questo robusto promontorio roccioso a dieci chilometri da Buenavista è il punto più occidentale dell’isola ed è un ottimo posto per allontanarsi dalla folla e spazzare via le ragnatele con un po’ di aria marina tonificante. Ammirate il faro attivo arroccato sulle rocce o rilassatevi sulla baia e godetevi le viste mozzafiato di La Gomera, La palma e le montagne di Teno. Una parola di avvertimento: controlla le previsioni prima di andare, dato che la strada è chiusa in caso di maltempo.

Tradotte letteralmente come ‘le scogliere dei giganti’, queste magnifiche scogliere torreggiano tra i 500-800 metri sopra il mare. I Guanches (i primi coloni di Tenerife) si riferivano al luogo come al ‘Muro dell’Inferno’ ed è certamente una vista terrificante da vedere. Immergiti nello scenario come parte di una gita di un giorno nella città di Los Gigantes, dove puoi anche organizzare snorkeling, immersioni, kayak, paddle boarding e gite per l’avvistamento delle balene intorno alle scogliere.

Il ‘villaggio sperduto’ di Masca è una comunità isolata in cima a una collina, immersa in uno spettacolare scenario montano. Arriva presto per evitare la folla e trova l’inizio di Masca Gorge Trek, una camminata di 3 ore fino a Masca Bay. Da qui puoi affrontare la salita o prenotare una gita in barca a Los Gigantes. Sono disponibili escursioni a Tenerife guidate.

Quartieri e zone a Tenerife

Un quartiere di Tenerife
Un quartiere di Tenerife

Puerto de la Cruz è il più anziano statista del turismo di Tenerife, con una storia di accoglienza dei visitatori stranieri che risale alla fine del XIX secolo, quando era una destinazione termale popolare con signorili donne vittoriane.

In questi giorni la città è un resort affascinante con carattere reale. Ci sono eleganti passerelle, spiagge con nuoto sicuro, ristoranti tradizionali, una piazza centrale alberata, molti bei parchi e giardini e molte cose da vedere e da fare. Ci sono anche molti turisti prevalentemente tedeschi e residenti stranieri, da cui la proliferazione di panetterie che vendono deliziosi pani e dolci in stile tedesco.

Quanto costa la vita a Tenerife

Un motivo per cui viene definita paradiso terrestre ci sarà. E infatti i prezzi delle case, sia in vendita che in affitto, sono molto bassi. Un affitto sfiora a stento i 300 euro al mese. E poi che dire della benzina, con un costo di appena 80 centesimi al litro.