Monaco, cosa visitare in uno degli Stati più piccoli del mondo

A Monaco abbiamo a disposizione molte occasioni di divertimento, con le sue bellezze sfarzose e affascinanti, che riescono a conquistare tutti i visitatori.

211
Monaco

Monaco potrebbe essere il secondo Paese più piccolo del mondo (il Vaticano è il più piccolo), ma questo non gli impedisce di essere un ottimo posto da visitare. È un principato che è stato governato dalla famiglia Grimaldi dal 13° secolo. Monaco è famosa per il suo gioco d’azzardo, le corse automobilistiche e le fiabe, come quando la bellezza (l’attrice americana Grace Kelly) sposa il bel principe (il principe Ranieri).

Monaco è sfarzosa e affascinante e offre ai viaggiatori la possibilità di socializzare con i ricchi e famosi, se non altro per i fantastici yacht nel porto. I viaggiatori che temono di non potersi permettere questo stile di vita possono vedere le attrazioni di Monaco in gite di un giorno partendo da località più economiche, come Nizza e Mentone in Francia, e Sanremo in Italia.

Cosa visitare a Monaco

Residenza del Principe di Monaco
Residenza del Principe di Monaco

Il Port de Fontvieille è davvero un parco giochi per i ricchi e famosi, dal momento che solo loro possono permettersi migliaia di dollari al giorno per attraccare barche e yacht nel porto. Il porto turistico ha spazio per 275 imbarcazioni di varie dimensioni e offre tutti i servizi che i marinai vogliono.

Ogni paese cattolico ha la sua cattedrale nazionale; a Monaco questa è la Cattedrale di San Nicola, così chiamata per la prima chiesa cattolica di Monaco, costruita nel XIII secolo e demolita nel XIX secolo. La chiesa oggi è conosciuta come la Cattedrale di Nostra Signora dell’Immacolata Concezione. È il luogo di sepoltura dei Grimaldi, inclusi Grace Kelly e Rainier III. I visitatori descrivono questa chiesa romanica con la sua facciata di marmo bianco come piuttosto bella e pacifica.

Gli amanti del mare possono godere di una visita al Museo Oceanografico, che è dedicato alla scienza marina. Questo edificio in stile barocco revival si affaccia sul Mediterraneo. Fondato nel 1910, il famoso scienziato oceanista Jacques-Yves Cousteau vi ha lavorato come direttore per tre decenni.

Larvotto Beach è la spiaggia più famosa e unica di Monaco, anche se la spiaggia è più ciottolosa che sabbiosa; i beachcomber possono voler indossare scarpe robuste mentre camminano lungo il Mar Mediterraneo.

Il Jardin Exotique è un must per i viaggiatori con i pollici verdi. Questo giardino botanico, costruito sul fianco di una scogliera, vanta più di 1.000 piante grasse, la maggior parte delle quali è costituita da cactus. Alcune delle piante hanno più di 100 anni.

I viaggiatori con la passione per le auto veloci non vorranno perdersi il Gran Premio di Monaco, considerato una delle gare automobilistiche più prestigiose al mondo. Poiché le strade di Monaco sono strette e hanno angoli acuti, la pista è considerata una delle più impegnative in Formula 1.

Il porto di Monte Carlo è un altro luogo dove i ricchi e famosi attraccano i loro costosi yacht. Situato a La Condamine, il secondo quartiere più antico di Monaco, i visitatori troveranno la nave reale appartenente al Principe di Monaco; è attraccata a Port Hercules, tra gli yacht e le navi.

Quartieri e zone di Monaco

Palazzo di Monaco
Palazzo di Monaco

Monaco-Ville è l’antica città medievale di Monaco, situata su un promontorio roccioso noto come ‘The Rock’. Qui troverete il Palazzo del Principe, la Cattedrale di San Nicola e il Museo Oceanografico. Anche se questa zona è una per lo più frequentato dai turisti, conserva una certa serenità a causa delle sue tortuose, vecchie strade residenziali e il fatto che solo i veicoli locali sono ammessi.

Fontvieille è il più nuovo dei quattro quartieri tradizionali di Monaco. In realtà è stato sviluppato utilizzando terreni bonificati e, anche se qui lo spazio è molto prezioso, circa quattro ettari sono occupati da Fontvieille Park e Princess Grace Rose Garden.

Se state cercando il famoso Casinò di Monte Carlo, si trova proprio nel quartiere di Monte Carlo. Troverete anche l’Hôtel de Paris, che si trova sul lato ovest di Place du Casino. Negozi di lusso e edifici opulenti dominano questa parte di Monaco, quindi scavate in profondità, trovate un bar e semplicemente sedetevi a guardare la gente durante la mattinata.

Quanto costa la vita a Monaco

Il carovita a Monaco è più o meno il seguente: per un biglietto giornaliero per i mezzi pubblici ci vogliono 6,40 euro, per un panino locale da 4 a 9 euro.

Un pasto completo in un ristorante di categoria bassa oscilla tra 10 e 25 euro a testa, mentre se il locale è di categoria media il costo va da circa 20 a 40 euro a testa. Una lattina di Coca-Cola costa 3 euro.