Le invasioni di cimici sono sempre più frequenti

58
cimice

Negli ultimi anni sono in corso invasioni di cimici in quasi tutta Italia, e questo fatto è sotto gli occhi di tutti. Ultimamente è assai frequente trovare questi insetti maleodoranti con la forma di uno scudo dentro casa tua.

Una delle cause di questo aumento di cimici potrebbe essere l’aumento delle temperature medie, ed estati molto più lunghe della media. Infatti, se l’estate dura molto le cimici potrebbero avere il tempo di allevare una generazione in più prima di andare in letargo. E le temperature miti invernali aiutano questi insetti a sopravvivere anche al freddo, magari riparandosi in casa tua!

La buona notizia è che sono insetti totalmente innocui, anche se certamente inquietanti e decisamente puzzolenti. Le comuni cimici verdi e marroni infatti non mordono e non pungono, a differenza delle cimici dei letti.

Ecco alcuni consigli e su cosa puoi fare per sbarazzarti delle cimici in modo da poter tornare a goderti l’inizio dell’autunno.

Come entrano le cimici in casa mia?

Cosi come gli altri insetti, le cimici possono usare aperture attorno alle finestre, rivestimenti, controsoffitti, camini o porte per entrare nelle nostre case. Inoltre, le case nelle aree boschive possono essere particolarmente sensibili alle infestazioni.

Controlla all’esterno della casa e usa stucco o silicone per sigillare eventuali crepe. Questi insetti puzzolenti sono attratti anche dalla luce, quindi si consiglia di tenere abbassate le persiane e spegnere le luci esterne la sera.

Cosa fare se ho cimici dentro casa

Che ci crediate o no, puoi semplicemente aspirare i parassiti e buttare fuori il sacco a vuoto. Gli insetti puzzolenti possono anche essere buttati nel WC del bagno o in acqua saponata. Ma se preferisci qualcosa di più umano, usa un sacchetto di plastica per riportare gli insetti all’aperto. Come già detto sono insetti innocui e quindi non ne devi avere paura. A differenza di cimici dei letti, di zanzare o di scarafaggi non trasmettono malattie.

Veleni per cimici

Se la situazione degenerasse potresti provare ad acquistare dei veleni per le cimici, questi veleni attraggono le cimici e le avvelenano. È un rimedio valido ma ha degli inconvenienti, infatti i veleni sono tossici anche per gli animali domestici e le persone. Quindi se hai in casa dei bambino o degli animali domestici ti sconsiglio di usare veleni e pesticidi.

2 Spray naturali che funzionano

Esistono anche dei rimedi naturali per liberarsi delle cimici. Vediamo come eliminare le cimici con 2 semplici metodi. Il primo è uccidere le cimici spruzzando sapone aceto e acqua calda. Versa 100ml di aceto e 50ml di detersivo per piatti in un flacone spray. Aggiungi 200ml di acqua calda e agita la miscela per mescolare la soluzione. Spruzza poi questa soluzione su cimici a distanza ravvicinata per ucciderli all’istante.

Un altro spray fai da te che potresti utilizzare è quello composto da acqua e menta piperita. Versa 400ml di acqua in un flacone spray. Aggiungi 10 gocce di olio essenziale di menta piperita nel flacone e agitalo per mescolare gli ingredienti. Spruzza la miscela intorno agli ingressi degli insetti come finestre e porte per impedire agli insetti di entrare in casa tua.

Puoi anche spruzzare la miscela all’aperto intorno a casa per tenere a bada queste cimici puzzolenti.