Cosa visitare in Basilicata

223
cosa vedere in Basilicata

La Basilicata è una regione ricca di cultura, storia e posti da esplorare. Soprattutto in estate, per via delle sue spiagge e delle acque cristalline è meta di molti turisti. Anche per chi ama la natura, è possibile ammirare paesaggi mozzafiato e praticare il trekking o le passeggiate nel Parco Nazionale del Pollino. Ci sono poi mete culturali in cui visitare monumenti e attrazioni ricche di storia e molto caratteristiche come i Sassi di Matera. Da non dimenticare anche la tradizione culinaria della regione che allieterà il turista e delizierà il suo palato.

I borghi e le città da visitare in Basilicata

Sicuramente da non perdere sono i borghi scavati nelle rocce e le città arroccate sulle montagne della Basilicata. Fra queste, Matera è una delle città più famose d’Italia e caratteristici sono i Sassi di Matera: in pratica si tratta di un’intera città scavata nella roccia.

È stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità a buon diritto perché lo scenario offerto al turista è davvero spettacolare: sembra di trovarsi in un presepe e, soprattutto di sera, lo spettacolo è davvero suggestivo.

Maratea viene anche definita la “Perla del Tirreno”: qui sarà possibile passeggiare fra vicoli molto caratteristici o lungo il porticciolo turistico; il contrasto fra montagna e mare è davvero particolare. Sarà possibile visitare il Cristo Redentore, la statua più alta d’Italia con i suoi 22 metri di altezza oppure divertirsi nelle spiagge più belle durante la movida dell’estate.

Per chi è affascinato dalla storia, imperdibile è la città di Metaponto che si trova sulla costa ionica della regione. Qui si potranno ammirare il Teatro, il Castro Romano, i templi e le Tavole Palatine.

Dopo aver fatto il pieno di cultura e di storia, Metaponto ha da offrire delle spiagge di sabbia dorata ben attrezzate e acque cristalline.

Poco lontana da Metaponto c’è Pisticci, un piccolo borgo molto caratteristico in cui sarà possibile visitare diverse chiese o il Castello di San Basilio.

Per chi ama perdersi fra le viuzze di piccoli borghi in cui scattare foto da postare sui social, questo piccolo paesino farà al caso proprio.

Le mete naturali della Basilicata da visitare

Per tutti gli amanti della natura e delle lunghe passeggiate, in Basilicata sarà possibile soddisfare questa passione in quello che è definito il “Paradiso del trekking” e di tutte le attività all’aria aperta, grazie alle numerose montagne in Basilicata.

Imperdibile il Parco Nazionale del Pollino, il parco naturale più grande d’Italia. Qui sarà possibile praticare non solo trekking ma anche la mountain bike, l’alpinismo o il rafting o semplicemente passeggiare fra una varietà di flora e fauna tutta da osservare e fotografare.

In Basilicata, si trovano anche quelle che vengono definite le “Dolomiti Lucane” (analogamente alle loro “sorelle” settentrionali).

Per poterle osservare, bisogna andare in Val Basento e percorrere i diversi itinerari per potersi godersi i tramonti meravigliosi che questo scenario mozzafiato offre ai suoi visitatori.

Il mare e le spiagge da visitare in Basilicata

La Basilicata offre anche spiagge sabbiose o rocciose con acque cristalline per potersi divertire con tutta la famiglia.

Oltre a Metaponto e Maratea, un’altra località balneare molto frequentata è Policoro con le sue grandi spiagge sabbiose. Questa località, come le altre che si trovano sulla costa ionica, sono caratterizzate da spiagge di sabbia.

Sulla costa tirrenica, invece, le località balneari sono costituite da calette tutte da esplorare, se si è più avventurosi.