Yerevan, un viaggio sorprendente nella capitale dell’Armenia

Una gigantesca scala in città, numerosi parchi in cui trascorrere ore di relax e piscine all'aperto: alcune peculiarità di Yeraman, la capitale dell'Armenia, in un viaggio entusiasmante.

79
Yerevan

La capitale della Repubblica di Armenia, Yerevan, è una delle più antiche città abitate ininterrottamente nel mondo. Risale all’VIII secolo, quando la fortezza di Erebuni fu costruita dal re Argishti I. Yerevan è spesso considerata la ‘città rosa‘ per via del colore delle pietre utilizzate per costruire gran parte del centro della città, che è un area conosciuta come Kentron. Quest’area, tra l’altro, è stata notevolmente sviluppata negli ultimi dieci anni, con la realizzazione di ristoranti, caffè, negozi e alberghi.

La capitale sta diventando rapidamente una delle principali destinazioni turistiche, grazie ai suoi numerosi monumenti, alla sua vasta vita notturna, ai suoi grandi musei e ai suoi incantevoli parchi.

Cosa visitare a Yerevan

Cascata di Yerevan e parco
Cascata di Yerevan e parco

Un tour a piedi è il modo migliore per immergersi veramente nella cultura, nella storia e nella cucina di Yerevan. Il centro della città è, naturalmente, il luogo per farlo, in quanto è sede di monumenti come la grande Piazza della Repubblica, l’imponente Opera House, la Moschea Blu del XVIII secolo e il famoso complesso Cascade.

Passeggiare per il centro città è un modo fenomenale di vedere la storia della città, dai tempi persiani ai periodi sovietici. Potrai anche dare un’occhiata al lato moderno di Yerevan, con architettura contemporanea, caffetterie e ristoranti alla moda che si trovano lungo i vicoli e le strade principali.

Una gigantesca tromba delle scale si trova proprio nel centro della città ed è uno dei suoi punti di riferimento principali. Fu costruita durante il periodo sovietico nel 1971 e fu completamente rinnovata nel 2009.

Cerchi un modo per visitare Yerevan?
Scopri i migliori hotel a prezzi accessibili

La cascata è una tromba delle scale gigante che collega l’area Kentron con il quartiere del monumento. Ha otto livelli, che sono tutti accessibili salendo le scale, anche se coloro che preferiscono non camminare possono prendere un ascensore.

Le viste sulla città mentre salite le scale sono assolutamente mozzafiato, specialmente di notte quando la città si illumina. Certamente da non perdere.

Ci sono numerosi parchi in tutta la città che sono l’ideale per riprendersi, togliersi le scarpe e godersi un picnic. Lovers Park è di gran lunga il più popolare e sembra anche essere il più antico parco della città. Lovers Park vanta un paesaggio tradizionale giapponese, che è stato trasformato dopo essere stato recentemente rinnovato. È un luogo ideale per un picnic romantico tra gli amanti, con i suoi stagni, le cascate e gli spazi abbastanza ampi.

Il parco inglese è un altro luogo eccellente per un picnic ed è spesso lo sfondo per le fotografie di matrimonio. Anche il parco di Tumanyan e il parco di Buenos Aires sono ottimi parchi da picnic.

In una calda giornata estiva dirigetevi a Yerevan Water World per rinfrescarvi. Il parco acquatico di tre ettari ospita 12 acquascivoli, 7 piscine all’aperto, 3 piscine coperte e 2 aree per bambini.

Yerevan Water World è perfetto per tutta la famiglia, anche se chiunque a qualsiasi età può divertirsi nel fantastico parco acquatico. Il parco all’aperto all’aperto dispone di 2 grandi piscine, 3 piscine con scivoli d’acqua, una piscina VIP e una piscina per bambini, nonché stand gastronomici e un ristorante.

Dirigetevi ad Aquatek e godetevi il relax presso l’Aquatek Spa Hotel, che vanta geyser, un centro benessere e un centro fitness. Ci sono anche 2 grandi piscine, 1 piscina per bambini e strutture per arrampicarsi in questa zona del parco acquatico.

Nei mesi invernali, una delle grandi piscine all’aperto di Yerevan Water World è trasformata in una pista di ghiaccio di 500 metri quadrati. È molto divertente ed è d’obbligo per chiunque visiti Yerevan in inverno.

Un’altra opzione è quella di andare a Swan Lake e pattinare con la gente del posto. Il lago si trova proprio accanto al Teatro dell’Opera ed è un bel posto per pattinare, respirare l’aria fresca e godersi il paesaggio circostante.

Quartieri e zone di Yerevan

Vista di Yerevan dalla Cascata
Vista di Yerevan dalla Cascata

Northern Avenue è una strada pedonale che si trova nella zona di Kentron, che collega Abovyan Street con Freedom Square (via Tumanyan). L’ampio viale aperto nel 2007 è lungo 450 metri e largo 27 metri. Northern Avenue ospita 11 edifici e 4 piccole piazze.
Dispone anche di un centro commerciale sotterraneo e di un parcheggio.

Alcuni dei negozi più esclusivi di Yerevan si trovano lungo la via pedonale, tra cui Armani, Steve Madden, Desigual e Burberry. Ci sono anche un certo numero di catene di fast food e negozi alla moda che sono ottimi per riposare e osservare la gente.

Quanto costa la vita a Yerevan

La vita è mediamente economica, sempre tenendo conto dei luoghi in cui poter spendere. Basti pensare che mangiare al ristorante potrebbe costare massimo 30 euro, un pacchetto di sigarette non arriva a 2 euro e il caro vecchio cappuccino costa massimo 0,90 euro.

A Yerevan la vita non è cara. Cosa aspetti ad andarci?
Scopri i migliori hotel da non perdere assolutamente