Lisbona, alla scoperta della capitale del Portogallo

Un viaggio a Lisbona, la capitale del Portogallo, è d'obbligo per chi vuole scoprire nuove opportunità di cultura e per chi preferisce frequentare i posti più cool della città.

83
Lisbona

Con i suoi ristoranti di classe mondiale, eccellenti frutti di mare, la sua reputazione per lo stile e il lungo pedigree nell’arte e nella cultura, la prima città del Portogallo rimane in cima alla lista dei migliori discernibili del weekend. Che tu stia trascorrendo 48 ore a Lisbona o desideri assaggiare i migliori ristoranti di Lisbona per un soggiorno prolungato qui troverai le migliori attrazioni di Lisbona, insieme ad alcuni consigli utili sulle cose essenziali da vedere che molti visitatori mancano.

Cosa vedere a Lisbona

Tram a Lisbona

Un viaggio nella capitale dovrebbe prendere la Torre de Belém, patrimonio mondiale dell’UNESCO e uno dei monumenti più famosi del Portogallo. La torre gotica fu costruita per proteggere l’entrata del porto e ha alcuni esempi di pietra lavorata portoghese risalenti al 1500.

Il centro di Lisbona è relativamente compatto e il traffico può essere terribile, quindi è meglio esplorare a piedi. Ottieni un’idea del suo layout e di tutte le cose da fare a Lisbona dalla cima dell’Aqueduto das Águas Livres, il maestoso acquedotto della città, eretto nel XVIII secolo sotto il re Giovanni V. Vai al mattino o nel tardo pomeriggio per sfuggire alla folla e ottenere una vista impareggiabile della foresta di Monsanto e l’espansione della città.

Una delle cose obbligatorie da vedere a Lisbona durante il tuo soggiorno. Il primo re del Portogallo, Alfonso Henriques, pose la prima pietra per la prima chiesa di St Vincent ‘Outside’ – cioè oltre le mura della città – appena un mese dopo aver preso Lisbona dai Mori nel 1147.

Stava realizzando un voto per costruire case di culto cristiane nei siti dove erano sepolti soldati portoghesi e crociati dell’Europa settentrionale. Il grande richiamo è rappresentato dai chiostri, riccamente decorati con pannelli di piastrelle dell’inizio del XVIII secolo, alcuni dei quali illustrano le favole di La Fontaine. Dentro c’è il pantheon reale della famiglia Braganza, l’ultima dinastia a governare il Portogallo.

La figura di una donna in lacrime si inginocchia davanti alle tombe gemelle di Dom Carlos I e del principe ereditario Luís Filipe.

È difficile sapere da dove cominciare, in uno dei più importanti musei d’arte europei, con mostre che vanno dal 2000 a.C. all’inizio del XX secolo. Risparmia tempo per l’ultima camera e i suoi gioielli in vetro e metallo stile Liberty di René Lalique.

Le audio guide sono disponibili in inglese, francese, spagnolo e portoghese per aiutarti a ottenere il massimo dall’esperienza. Ci sono anche eccellenti mostre temporanee, con pezzi prestati da istituzioni di tutto il mondo. Al piano inferiore è una biblioteca d’arte (che ospita spesso recital classici di mezzogiorno la domenica), un’eccellente caffetteria e un piccolo negozio di articoli da regalo. Da non perdere il Centro de Arte Moderna all’estremità meridionale del parco.

Il Museo del design e della moda di Lisbona evidenzia i legami tra le due discipline: le mostre permanenti sono state donate alla città da un collezionista privato interessato a entrambi i campi. È ospitato in un ex quartier generale della banca.

Il caveau sotterraneo e la galleria del secondo piano ospitano mostre temporanee, mentre al piano terra è esposta la collezione principale: abbigliamento iconico e sperimentale, calzature e accessori, design e arredamento per la casa, persino lo strano scooter.

I quartieri di Lisbona

Belem Tower a Lisbona

Se vuoi sapere dove sono tutti sabato sera, è probabile che siano a Bairro Alto. Questo quartiere ventoso e collinoso è pieno di bar e di un’aura bohémien, rendendolo uno dei posti più cool della città.

Ci sono anche ristoranti, caffè, negozi di tatuaggi e ostelli / hotel, oltre ai monumenti storici sempre presenti. Non è solo per uscire in entrambi; le strade laterali sono piene di appartamenti e chi è in grado di gestire i fine settimana impegnati ama la posizione centrale.

Quanto costa la vita a Lisbona

Per il cibo, un pranzo nel quartiere degli affari vale 9 euro, mezzo chilo di petto di pollo 2,9 euro e un litro di latte 0,67 euro.

Per viverci, un affitto mensile per appartamento di 85 mq, ammobiliato e in zona costosa arriva a 913 euro, con bollette per un mese per due persone in appartamento di 85 mq da circa 102 euro.