Capodanno 2013 Palermo: eventi per festeggiare l’anno nuovo

Gli eventi per il Capodanno 2013 a Palermo sono molti e rappresentano l’occasione giusta per divertirsi. Si può fare affidamento sui vari locali di Palermo, i quali, per l’occasione, assicurano la messa a punto di serate tutte da vivere fra cenoni, spettacoli e veglioni in attesa dell’anno nuovo.

Sono molte le idee per vivere il Capodanno 2013 a Palermo all’insegna dell’allegria. Le occasioni per il divertimento non mancano, anche per il Capodanno in provincia di Palermo, per coloro i quali optano per qualcosa di diverso dal tradizionale Capodanno in famiglia.

A Santa Flavia al Domina Home Zagarella si organizzano cenoni, balli e spettacoli che si protraggono fino all’alba. Chi vuole può anche pernottare e fare la prima colazione in hotel.

All’Astoria Palace Hotel il 31 dicembre è previsto, a partire dalle 20, un evento di Capodanno con cenone, karaoke e giochi di squadra.

Per cena è previsto un succulento menu: pesce con verdure aromatizzate al cedro, risotto con funghi porcini, caserecce della casa, tortino di cernia, zucchine e carote, sorbetto al mandarino e cassata.

La giornata di Capodanno a Palermo può essere l’ideale per andare a visitare i luoghi di interesse artistico, monumentale e religioso, come il santuario di Santa Rosalia sul monte Pellegrino. Perché no? Una bella gita fuori porta, se il tempo è bello, è proprio ciò che ci vuole per il Capodanno 2013 con tutte le sue tradizioni in Sicilia.

Foto di Nicola since 1972

You may also like...

2 Responses

  1. 10 dicembre 2012

    […] e rock, il giusto mix per iniziare in maniera adeguata il nuovo anno 2013. Il Capodanno 2013 a Palermo è ricco di eventi per festeggiare l’anno nuovo. Mondello rappresenta una delle tante alternative, tutte da prendere in […]

  2. 15 dicembre 2012

    […] E’ prevista infatti una considerevole festa di Capodanno, che vedrà sul palco Pif e Teresa Mannino, insieme a volti noti del contesto artistico di Palermo: Daria Biancardi, Lino Costa e Cocò Gulotta. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *